CampusLaFucina Recitazione tra Video e Teatro

Al via un corso tra palco e video:come cambia la recitazione

Per finire l’anno in bellezza e con la speranza di tornare presto a vivere i teatri, SlowMachine ha il piacere di comunicare il lancio di un nuovo importante progetto di formazione che ci vede a fianco del Teatro Stabile del Veneto per indagare come cambia la recitazione su un palco dietro il filtro della telecamera.

Nasce così il Laboratorio di Specializzazione “CampusLaFucina–Recitazione tra Video e Teatro –Uno studio su Shakespeare” condotto da Pau Palacios regista e attore della compagnia catalana Agrupación Señor Serrano, la casting director e attrice Stefania de Santis e Rajeev Badhan regista e attore di SlowMachine.
Il percorso rientra nelle attività del Modello Te.S.eO. Veneto – Teatro Scuola e Occupazione, il programma di formazione teatrale per giovani talenti nato dall’Accordo di Programma tra la Regione del Veneto e il Teatro Stabile del Veneto, in partnership con l’Accademia Teatrale Veneta.
Il corso si svolgerà a Belluno a marzo 2021 e le iscrizioni sono aperte fino all’8 febbraio 2021.
Maggiori dettagli
Qui potete scaricare il bando

Cogliamo l’occasione per condividere con voi la speranza che il 2021 sia un anno di apertura, scoperta, condivisione, arte, cultura e rinnovata socialità!
AUGURI e a presto!

SlowMachine

Condividi l’articolo:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su reddit

More to explorer

Al via il progetto “A Casa Nostra”

SlowMachine entra nel pieno del progetto “A Casa Nostra”, un‘importante iniziativa pensata per riattivare la circolazione e la produzione teatrale e artistica

IL TUO 2×1000 PER IL TEATRO

Da quest’anno alla dichiarazione dei redditi, insieme ai già noti 5 e 8 per mille, si aggiunge un altro 2 per mille:

Leave a Reply