BELLUNO MIRAGGI V EDIZIONE

STAGIONE TEATRALE 2018 / 2019

Riparte la Stagione Belluno Miraggi, giunta oggi alla sua V edizione.

Ad arricchire questa nuova edizione, sempre più all’insegna di un teatro attivo, permeabile e vicino allo spettatore, una serie di laboratori intensivi con alcuni degli artisti coinvolti nella Stagione. Sei spettacoli in cartellone, quattro laboratori e, come sempre, gli incontri del dopo teatro con gli artisti. Un programma vario e articolato che va da Dicembre a Giugno e che quest’anno s’interroga sulla solitudine e il linguaggio poetico nelle sue varie declinazioni, portando a Belluno come sempre artisti di grande valore in costante dialogo con il contemporaneo. Anche quest’anno gli spazi deputati ai Miraggi saranno due, il Teatro Comunale di Belluno, che ospiterà gli spettacoli in abbonamento e l’Hangar11 presso l’ex-caserma Piave, per la serata di chiusura.

Si parte sabato 15 Dicembre con un mito del mimo italiano esportato ormai in tutto il mondo, Paolo Nani con il suo celebre spettacolo “La Lettera”. Il 19 Gennaio sarà in scena “Cantico dei Cantici” del premio Ubu Roberto Latini, il 16 Febbraio un attesissimo ritorno, quello di Ascanio Celestini con in nuovo spettacolo “Pueblo”, il 16 Marzo sarà presentata, in prima assoluta, la nuova produzione SlowMachine “Notti” mentre il 13 Aprile sarà la volta dello spettacolo “Infinita” dell’ormai di casa compagnia tedesca Familie Flöz e il 25 Maggio arriva al Comunale un’ospite d’eccezione Chiara Guidi della Societas Raffaello Sanzio insieme ad un coro di cittadini bellunesi per lo spettacolo “Lettere dalla notte”. Presso lo spazio Hangar11 si chiude l’8 Giugno con un evento di danza contemporanea e a seguire festa finale e dj set.

Il progetto di formazione di SlowMachine La Fucina si arricchisce. Queste le date dei laboratori, giornate intensive in cui potersi immergere appieno nell’arte e nel lavoro di questi maestri del teatro: domenica 17 Febbraio laboratorio con Ascanio Celestini, sabato 23 e domenica 24 Marzo, apprezzatissime ospiti della scorsa edizione di Belluno Miraggi, laboratorio con le Nina’s Drag Queens, sabato 13 e domenica 14 Aprile laboratorio con la Familie Floez e infine dal 23 al 25 Maggio Laboratorio con Chiara Guidi.  L’immagine di questa quinta edizione di Belluno Miraggi è dell’artista di origine bellunese Ericailcane.

La Direzione Artistica

Rajeev Badhan

Elena Strada

_

PROGRAMMA

TEATRO COMUNALE DI BELLUNO
15 DICEMBRE 2018
PAOLO NANI LA LETTERA

Premio United Slapstick – The Eurpean Comedy Award, Frankfurt. Premio Roner SurPris 2005 – Bolzano, Italy. Premio del Pubblico, Mostra Internacional de Teatro de Santo André 2016, Portogallo. Menzione d’onore Copenhagen Stage Festival.

“Un distillato di maestria comica, sapienza teatrale, tecnica e inventiva. Il pubblico impazzisce, applausi scroscianti durante e alla fine. E per una volta il termine cult non suona a sproposito…”  

La Repubblica

Oltre 1.200 repliche per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire, per la sua capacità di tenere avvinto il pubblico di tutte le età alle sorprendenti trasformazioni di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico. Paolo Nani, solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, riesce a dar vita a 15 micro-storie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa. Uno studio sullo stile sulla sorpresa e sul ritmo portati all’estremo della precisione ed efficacia comica in costante evoluzione, liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau “Esercizi di Stile”.

 

19 GENNAIO 2019
ROBERTO LATINI CANTICO DEI CANTICI

Premio Ubu come miglior attore o performer 2017 a Roberto Latini. Premio Ubu miglior progetto sonoro o musiche originali 2017 a Gianluca Misiti

“Mai «azione scenica» fu più contagiosa, mai un performer raggiunse tali livelli di profondità interpretativa..”

Corriere.it

Interpretazione potente e personalissima del testo Biblico attribuito a re Salomone. Testo pervaso da una bruciante sensualità mistica, tra i più inusuali e lirici delle Sacre Scritture. Il pluripremiato attore e regista Roberto Latini lo fa suo, lo trasforma ne fa grido disperato di solitudine, ne fa un inno vibrante all’Amore come sentimento totalizzante quanto illusorio.

16 FEBBRAIO 2019
ASCANIO CELESTINI PUEBLO

Barboni, ladri, bambini abbandonati, prostitute e criminali incalliti, personaggi inventati ma reali, prendono vita con una delicatezza espressiva penetrante, come una punta sottile che ti buca il petto”.

Il Manifesto

Seconda parte di una trilogia iniziata con lo spettacolo Laika, proposto all’interno della seconda edizione di Belluno Miraggi, “Pueblo”, ultimo lavoro dello scrittore, attore e regista romano Ascanio Celestini accompagnato dal musicista Gianluca Casadei, ci riporta all’interno di periferie urbane nella quotidianità degli “ultimi”.

16 MARZO 2019
SLOWMACHINE NOTTI

Nuova produzione di SlowMachine che prende spunto dal celebre racconto di Dostoevskij per riflettere sulla fragilità dell’amore, sulle interferenze della realtà virtuale nelle relazioni interpersonali e sulle aspettative delle nuove generazioni a confronto con queste tematiche, portando avanti la personale ricerca della compagnia sui linguaggi del contemporaneo e sulla multidisciplinarietà artistica.

13 APRILE 2019
FAMILIE FLÖZ INFINITA

“Si finisce per avere le lacrime agli occhi senza capire se di gioia o di commozione”

Le Monde

Grande ritorno della compagnia tedesca che con le sue maschere e la sua maestria affascina e diverte il pubblico di tutto il mondo. Infinita è uno spettacolo sull’inizio e la fine della vita, un mosaico di situazioni che, con la toccante comicità poetica della Familie Flöz, accompagna lo spettatore attraverso questo cerchio senza fine che è l’esistenza.

25 MAGGIO 2019

CHIARA GUIDI LETTERE DALLA NOTTE

“..un’accuratissima, palpitante partitura vocale che tocca tutte le sfumature del dire scenico, costruendo immaginifiche pause ritmiche che immergono lo spettatore in un flusso inesausto di percezioni”.

nonsolocinema.com

Lettere dalla notte è una raccolta di testi di Nelly Sachs, una delle voci poetiche più appartate e potenti del Novecento, premio Nobel nel 1966, e ora riscoperta da Chiara Guidi, Fondatrice con Romeo e Claudia Castellucci della Socìetas Raffaello Sanzio. Questo lavoro si colloca all’interno della ricerca sviluppata dalla Guidi sulla voce come chiave drammaturgica nel dischiudere suono e senso di un testo, ma anche come corpo, azione, disegno e prevede la formazione di un coro cittadino di voci, ogni volta raccolto nella città ospitante, cui consegnare alcune poesie dell’autrice.

HANGAR 11
8 GIUGNO 2019
ALESSANDRO SCIARRONI JOSEPH_

“Le architetture visive di Sciarroni, danzatore ipnotico e abile webcam-illusionista, rapiscono gli sguardi”.

Krapp’s Last Post

Non ci è dato sapere chi sia Joseph, ne dove sia. In scena un uomo, solo, di spalle al pubblico per l’intera durata della sua performance, mentre cerca la sua immagine in tutto ciò che il suo sguardo tocca. Ma la sua solitudine cela il mistico incontro con l’essere, e genera nella sua manifestazione simbolica e dinamica, una comunione di energia tra le anime che assistono discrete.

 

 

Alla fine di ogni spettacolo seguirà l’incontro con l’artista.

 

 

 SERATA CONCLUSIVA

_

INIZIO SPETTACOLI ORE 21:00

INFO E PREOTAZIONI:

Tel. 328-9252116 – biglietteria@slowmachine.org

BIGLIETTERIA: VIA DEL PIAVE 4 – BELLUNO  

VENERDì 17:00-19:00 SABATO 10:30-12:30

ABBONAMENTI:

SPETTACOLI 15/12 – 19/01- 16/02 – 16/03 – 13/04 – 25/05

Platea: Intero 111 € – Ridotto 96 €

BIGLIETTI:

SPETTACOLI  16/02 – 13/04 

Platea: Intero 25 € – Ridotto 20 €

Riduzioni: Fino ai 30 anni – Over 65

SPETTACOLI 15/12 – 19/01 – 16/03 – 25/05

Platea: Intero 22 € – Ridotto 18 €

Riduzioni: Fino ai 30 anni – Over 65

SPETTACOLI 08/06

Biglietto unico: entrata 15 €

SLOWMACHINE ADERISCE A CARTA DEL DOCENTE e 18APP